Effetti dell'AlcoolL’alcool ha effetti calmanti, ci si sente leggeri, rilassati, caldi e a proprio agio. A dosi ridotte provoca invece un senso di eccitazione: si diventa euforici, disinibiti e la lingua si scioglie. Diminuisce la disposizione e la prontezza all’autocritica nel giudicarsi.

La perdita delle inibizioni e dell’autocontrollo portano spesso a comportamenti aggressivi e aumentano la predisposizione agli atti di violenza. In stato di ebbrezza il coordinamento dei movimenti è disturbato, diminuiscono la prontezza di riflessi e la sensibilità al dolore.

In caso di pesante ubriachezza per gli effetti dell'alcool si comincia a balbettare e a barcollare, si diventa particolarmente loquaci, spesso si parla da soli. Se l’ubriachezza è eccessiva può provocare vomito, forte perdita dell’equilibrio e condurre a uno stato di disperazione. Infine cessano di funzionare i nervi motori, si spegne la coscienza e incombe la minaccia di un’intossicazione con conseguenze letali. In stato di ebbrezza il coordinamento dei movimenti è disturbato, diminuiscono la prontezza di riflessi e la sensibilità al dolore.

L’alcool viene assorbito per il 20% dallo stomaco e per il restante 80% dalla prima parte dell’intestino. Se lo stomaco è vuoto l’assorbimento è più rapido. L’alcool assorbito passa nel sangue e dal sangue al fegato, che ha il compito di distruggerlo.

Finché il fegato non ne ha completato la “digestione” l’alcool continua a circolare diffondendosi nei vari organi. Circa il 90-98% dell’alcool ingerito viene rimosso dal fegato. Il restante 2-10% viene eliminato attraverso l’urina, le feci, il respiro, il latte materno, le lacrime, il sudore, la traspirazione.

La velocità con cui il fegato elimina l’alcool dal sangue varia da individuo ad individuo mediamente l’organismo smaltisce 1 bicchiere di bevanda alcolica ogni ora. Di conseguenza chi lavora dovrebbe aspettare sempre almeno un ora, dopo aver bevuto un bicchiere, prima di riprendere l’attività lavorativa.

Gli effetti dell'alcool sono, purtroppo, innumerevoli. Le sostanze alcoliche usate in eccesso provocano anche stati d'ansia che generano sensazioni di paura immotivata e crescente che con il tempo sfociano in veri e propri attacchi di panico.

Le crisi depressive sono dovute all'insieme dei danni provocati al cervello unitamente ai cambiamenti sociali (problemi di comunicazione, diminuzione dell'autostima e della capacità di giudizio) derivanti dall'alcolismo.

Informazioni sugli effetti dell'alcool e sulla dipendenza
Informazioni sull’alcool| Danni mentali dell’alcool| Danni fisici dell’alcool | Dipendenza dall’alcool| Astinenza da alcool| Disintossicazione dall’alcool | Comunità di recupero dall’alcool| Contatta la Comunità di recupero per consulenze o aiuto immediato

Informazioni sulla disintossicazione dall’ alcool
Come fare per uscire dalla tossicodipendenza o alcolismo| Comunità di recupero alcolisti: disintossicarsi dall’alcool| Visita la struttura della Comunità di recupero

La Comunità di recupero alcolisti Narconon Il Gabbiano oltre ad aiutare la persona che ha un problema di dipendenza da alcool, diffonde informazioni utili a prevenire questa dipendenza, in modo tale che sempre meno persone cadano vittima degli effetti dell'alcool. Il Programma Narconon di disintossicazione e di recupero da alcool ha dimostrato negli anni la sua efficacia nel risolvere la dipendenza dall’ alcool, riabilitando tante persone che ora sono felici di vivere una nuova vita.

Mettiti Subito in Contatto con gli Operatori della Comunità Narconon Gabbiano, Sapranno Offrirti la Miglior Soluzione Possibile al Tuo Problema